Materiale

Manifesti
Fonometri
Protettori dell’udito
Contratto modello


Manifesti

Il pubblico dev’essere avvertito in modo chiaramente visibile, nella zona d’ingresso alla manifestazione, sui punti seguenti:

  1. Il livello sonoro massimo orario di 96 rispettivamente 100 dB(A)
  2. Il rischio di danneggiamento dell’udito in conseguenza di livelli sonori elevati
  3. L’aumento del rischio conseguente alla durata dell’esposizione

I manifesti possono essere ordinati gratuitamente direttamente all’UFSP.
UFSP: Ordinazione manifesti

In alcuni manifesti può essere utilizzato ad esempio il testo seguente:

« In questo locale viene superato il livello sonoro di 93 dB(A), limite generalmente considerato come soglia di pericolo. Il livello sonoro in questo locale pertanto rappresenta un rischio per l’udito, ed è perciò raccomandabile proteggersi con tamponi auricolari. »

oppure

« In questa manifestazione possono essere raggiunti livelli sonori fino a 96 (100) dB. Il pericolo di una lesione dell’udito aumenta perciò con la durata dell’ascolto. »

In alternativa ai manifesti, si possono diffondere ad esempio anche dei videoclip.

Nach oben

Fonometri

Per poter ottemperare alle esigenze dell’O-LRNIS si ha bisogno di fonometri integrati, che rilevino e indichino costantemente il LAeq. Essi sono disponibili a partire da 500 Fr. circa.
Lista di produttori di fonometri

È possibile ordinare questi strumenti direttamente per email a

Inoltre, anche alcuni Uffici cantonali preposti affittano apparecchi idonei. Se una tale offerta è disponibile deve essere chiarito direttamente con l’ufficio:
O-LRNIS: Uffici cantonali competenti e di notifica

Nach oben

Protettori dell’udito

Tamponi auricolari offrono una protezione efficace contro i danni all’udito e si differenziano per qualità del suono, prezzo e confortevolezza.

Quantitativi rilevanti possono essere ordinati tramite il link Sapros del sito della Suva.

Nach oben

Contratto modello con musicisti, tecnici del suono, etc.

Informate i musicisti e i loro rappresentanti sulle disposizioni vigenti in Svizzera. È opportuno sottoscrivere un’integrazione del contratto che impegni al rispetto delle prescrizioni. L’organizzatore è infatti in ogni caso responsabile per il rispetto dei valori limite.

Le Disposizioni principali dell’Ordinanza sugli stimoli sonori e i raggi laser (OSLa, in revisione) (in tedesco) possono essere inserite testualmente nel contratto.

Nach oben


Konzertbild Figura 1: Esempio di manifesto per l’informazione del pubblico Figura 2: Esempio di protettori dell’udito conformi all’OSLa